aetnanet

AetnaNet Site
  1. Mani parlanti: arriva il video dizionario partecipativo della lingua dei segni

    Nasce in Francia Culinan.net: ispirato alla filosofia wiki, permette a tutti di inserire brevi video per mostrare come si “segna” una parola. Sotto la supervisione di un comitato di esperti. Presto una sezione sul lessico tecnico legato al lavoro
    PARIGI – C’è chi ha la lingua d’oro e chi le mani di diamante. I primi parlano in maniera chiara e sanno farsi capire da tutti, i secondi usano le mani per trasformare le parole in segni...
    .
    Antonello Chindemi
    Redattore sociale
  2. Firma digitale MIUR: funzioni di firma per i Dirigenti Scolastici e i Direttori dei servizi generali e amministrativi

    Nota 28 agosto 2015, AOODGCASIS 2949 - Come già comunicato con la nota n. 2465 del 17.7.2015 inviata da questa Direzione Generale, a partire dallo scorso 27 luglio sono disponibili le funzioni SIDI per la Firma Digitale che utilizzano il nuovo certificato, avente le caratteristiche tecniche previste dall’Organismo di Certificazione della Sicurezza (OCSI).
    Si ricorda che la richiesta del nuovo certificato digitale va effettuata...

    il direttore generale
    Marco Ugo Filisetti
  3. Istruzioni e indicazioni operative supplenze personale ATA a.s. 2015/2016

    Nota prot. n° 27715 del 28/08/2015 – Istruzioni e indicazioni operative supplenze personale ATA a.s. 2015/2016...

    Miur
  4. Nuovo papocchio sulle assunzioni

    In caso di più classi di concorso, il sistema parte dalla più alta, senza tenere conto della variabile residenza e/o gradimento! // Gli inserti: La rivoluzione Emiliano // Giannini: Assunzioni ok! – Sindacati: Riforma flop! - Ma si può sapere chi e che cosa, effettivamente, tranquillizza la Giannini?...

    Ceripnews.it
  5. Progetto Global Citizen - EduCHANGE

    Il progetto "EduChange" consiste nell'accogliere in una istituzione scolastica per sei settimane studenti universitari "volontari", provenienti dall'estero, che partecipano attivamente alle attività didattiche, attivando moduli in lingua inglese. La scadenza ultima per aderire al progetto con realizzazione a Novembre è fissata il 20 Settembre...

    Miur
  6. Conversazione d’estate tra nonno e nipote. Ricordi di gioventù e di guerra ...

    L'estate, si sa, è tempo di riposo, di conversazione... e di ricordi! Con gli amici, in un bar, davanti una buona granita, ma anche in famiglia, di sera, soprattutto in veranda, "gustando" un frizzante venticello estivo e una fresca bibita dissentante... E in una sera d'agosto, "contornati" dal fresco e dalla bibita, e illuminati da un quarto di luna, con la giusta atmosfera, Agostino, il nipote, durante un appassionato dialogo con Agostino, il nonno, a parlare e a ricordare il bel tempo che fu, viene fuori... una vera e propria "intervista" sui ricordi di gioventù, ma soprattutto sulla Seconda Guerra Mondiale, vissuta e combattuta dal nonno Agostino, come soldato del "Regio Esercito Italiano". E quella sera il nonno, come un fiume in piena, ha rievocato tanti momenti tristi, aneddoti ed episodi vissuti in prima persona nel corso del conflitto mondiale, da Padova a Genova, dalla Francia a Roma. E come un vero "inviato di guerra", con il taccuino alla mano, Agostino, il nipote, ha annotato accuratamente tutti i ricordi, le sensazioni, i sentimenti, e le paure del nonno in guerra. Sono bastate poche parole e tante lacrime da asciugare, per riannodare i fili della memoria e della gioventù passata, le immagini sbiadite dal tempo, i nomi dei compagni caduti, i bombardamenti, la partenza, il ritorno...
     
    Agostino e Angelo Battiato
  7. Docenti sardi contro la Buona Scuola. La settimana prossima manifestazione a Roma

    Cagliari - Le prime chiamate per gli insegnanti sono previste per la settimana prossima, a cavallo tra agosto e settembre. Ma la Legge 107 sulla cosiddetta "Buona Scuola" fa infuriare e preoccupare migliaia di docenti sardi. L'ipotesi, tutt'altro che remota, è essere costretti a dover abbandonare l'Isola per finire dietro una cattedra di chissà quale regione italiana. Il tempo stringe, e allora l'iniziativa imbastita stamattina, durante l'incontro sugli Stati generali della scuola sarda organizzato dal deputato e leader sardo di Unidos, Mauro Pili, è una: la "marcia su Roma". Armati di valigie, bandierine e soprattutto speranza, durante la prima settimana di settembre migliaia di docenti si preparano a invadere la Capitale. Un blitz in piena regola "per difendere una scuola tutta sarda, con professori sardi". All'assemblea numerosi i posti occupati da docenti cagliaritani, ma anche nuoresi, sassaresi, olbiesi, oristanesi e dell'area dell'Ogliastra. Insomma, da tutta l'Isola.

    Sardegnaoggi.it
  8. La buona scuola: se ne parla con Laura Cantini e Laura Puppato per fare chiarezza in materia di educazione alla differenza di genere e alle pari opportunità

    Inizia la riforma… La Buona Scuola Un incontro per parlare della nuova riforma della scuola si terrà a Montaione mercoledi’ 2 settembre ore 21,30, presso il Teatro S. Ammirato, con due ospiti d’eccezione: la senatrice Laura Cantini e la senatrice Laura Puppato. L’amministrazione comunale ha fortemente voluto questa iniziativa per affrontare con la cittadinanza un tema, quello della scuola, così importante e di forte attualità. La serata, alla quale sono invitati in particolar modo i genitori e gli insegnanti, ha il duplice scopo di illustrare nel complesso i contenuti e gli aspetti più qualificanti del decreto “Buona Scuola”, ma anche fare chiarezza in materia di educazione alla differenza di genere e alle pari opportunità. L’idea nasce con la volontà di dare informazioni precise e dettagliate riguardo al presunto inserimento della teoria gender nel testo di legge e quindi chiarire i dubbi su come verranno affrontati i temi della prevenzione alla violenza di genere all’interno dei programmi scolastici.

    Gonews.it
  9. Maria Antonella: a Licata un figlio disabile a Milano la cattedra, interviene Faraone

    "Tra le tante storie di insegnanti che in questi giorni affollano i giornali, una mi ha colpito particolarmente: quella di Maria Antonella Cosentino, docente di ruolo a Milano, che da tempo chiede il trasferimento in Sicilia per assistere il figlio Angelo, gravemente disabile". Il sottosegretario all'Istruzione Davide Faraone su Facebook si occupa del caso dell'insegnante costretta a partire da Licata per andare a insegnare a Milano. "Un trasferimento - ricorda Faraone - non ancora ottenuto per via di quei "furbetti della 104" che usufruiscono di uno strumento di civiltà a danno di chi ne ha bisogno sul serio. Come Miur, in collaborazione con l'Ufficio scolastico siciliano, ci siamo mossi immediatamente per risolvere il problema e per far sì che Maria Antonella possa lavorare, con spezzoni di ore o posti disponibili, in scuole vicine al suo comune di residenza. E stare contemporaneamente vicino ad Angelo. Maria Antonietta non dovrà lasciare il figlio solo a Licata per andare a insegnare a Milano".

    Palermo.repubblica.it
  10. Scuola secondaria di II grado - varie

    Scuola secondaria di II grado. Pubblicazione rettifiche graduatorie di utilizzazione e assegnazione provvisoria comprensivi delle utilizzazioni nei licei musicali...

    Scuola secondaria di II grado. Pubblicazione utilizzazioni e assegnazioni provvisorie compresi Licei musicali...

    AT_CT
  11. Concorso 'Dirigenti comma 87' dichiarazioni di alcuni concorrenti

    In merito al recente corso-concorso per conseguire il tutolo di "dirigente scolastico" conclusosi giorno 24 agosto con la prova scritta,mentre si attende la pubblicazione della graduatoria degli ammessi che la Commissione dovrà stilare entro il 31 agosto, giungono in Redazione alcune note che è bene rendere note al grande pubblico della scuola siciliana.
    IL TITOLO DEL TEMA E' APPARSO IN ANTICIPO SU UN ARTICOLO DI "Orizzonte scuola"La mattina del 24 agosto, giorno della prova scritta, alle 7.40 sul noto sito "Orizzonte scuola" è stato pubblicato un articolo che è lo svolgimento esatto del compito assegnato all'esame, che avrebbe avuto inizio da lì a poco, alle ore 9.00, il tempo giusto per consultare l'articolo e impararlo anche a memoria!
    Si potrebbe pensare male... o forse è stata una pura coincidenza visto l'attualità dell'argomento? Tale "episodio" non può passare inosservato, perché a pensar male... dopo dieci anni di leggi e leggine, promesse scritte, non scritte, l'ultimo appuntamento...

    Giuseppe Adernò
    g.aderno@alice.it
  12. Certezze e sospetti sulla testa dei precari delle Graduatorie d'Istituto

    In questi giorni, dopo mesi di dibattiti e di audizioni per convincere il Governo Renzi e la maggioranza parlamentare che lo sostiene a non attuare l'ennesima ingiustizia tra categorie di docenti, dopo il "lancio mediatico" del piano assunzionale del MIUR, dopo l'avvio del piano stesso che non ha finora prodotto nulla di più che un rimpiazzo dei pensionamenti, come ogni anno è da sempre avvenuto senza i riflettori puntati, adesso l'argomento del giorno è il famigerato concorso. Non se ne conoscono ancora le regole, si sa soltanto che per partorirlo sono all'opera esperti ma, come previsto dalla nuova legge, sarà rivolto agli abilitati. Ogni tanto emerge un balletto di numeri, posti residuali del piano straordinario di assunzioni, il cui numero è ancora incerto, viste le contraddizioni di cui è pervaso.

    Valeria Bruccola
    adida.associazione@gmail.com
  13. Un altro passo per concludere un concorso che dura da 4 anni La soluzione della Campania non deve far dimenticare i gravi problemi per la dirigenza nelle scuole statali

    A proposito della copertura dei posti vacanti a dirigente scolastico e delle chiusura delle assurde pendenze del vecchio concorso a dirigente scolastico, pubblicando i decreti della Lombardia ricordavamo le mancate soluzioni di Toscana e Campania. Tempestivo ieri è giunta la sentenza del Consiglio di Stato che chiude il caso Campania. DiSAL per un lungo tempo ha battagliato per una giusta chiusura del caso Lombardia, sostenendo che in gioco non era solo il diritto di chi supera con merito un concorso, ma anche le urgenze delle comunità scolastiche, degli studenti e delle loro famiglie, poiché tutte le professioni della scuola sono e debbono essere solo servizio a queste. La figura del dirigente scolastico è cruciale per la vita ed il buon funzionamento delle comunità scolastiche.

    ufficiostampa@disal.it
  14. Supplenze ATA: Nota Miur potrebbe causare equivoci presso gli USR

    Facendo tesoro di esperienze passate quando nella scala gerarchica di Miur, Mef e Inps si sono generate difformità nell'interpretazione di "note" e "circolari" diramate dalle Direzioni Generali agli uffici periferici, e avendo ricevuto, inoltre, numerose richieste da parte di collaboratori scolastici e assistenti tecnici di prima fascia iscritti nelle graduatorie provinciali. Riteniamo opportuno, ad ogni buon fine, segnalare alle OOSS e alla Direzione Personale del Ministero dell'Istruzione che andrebbe precisato e chiarito, a scanso di qualsiasi equivoco o scorretta interpretazione, quanto segue: La nota prot. 27715 sulle supplenze ATA del 28 agosto 2015 è integrativa, a parziale modifica, e non è sostitutiva della circolare prot. 25141 del 10 agosto 2015.

    Gruppo Supplenti della Scuola per la Qualità e Dignità del Lavoro
  15. Incarichi di reggenza ai Dirigenti scolastici e Avviso conferimento degli incarichi di presidenza

    Operazioni di attribuzione degli incarichi di reggenza ai Dirigenti scolastici per l’a.s. 2015/16 -  Precisazioni agli Ambiti con indicazione delle sedi disponibili...

    Avviso conferimento degli incarichi di presidenza per l’a.s. 2015/16 e pubblicazione delle sedi disponibili...

    USR Sicilia
  16. Disponibilità posti e Utilizzazioni e assegnazioni -varie

    Scuola dell'Infanzia - Pubblicati i posti disponibili per scelta sede docenti scuola infanzia T.I. Concorso e GAE...

    Scuola dell'Infanzia - Pubblicate le operazioni di utilizzazioni e assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali relative ai docenti di scuola dell'infanzia...

    SCUOLA PRIMARIA - Posti disponibili contratti T. I. comune e sostegno...

    Scuola secondaria di I grado - Disponibilità di cattedre per assegnazione sede provvisoria in ruolo fasi "0" e "A"...

    Scuola secondaria di II grado - Disponibilità posti di sostegno residui dopo le operazioni di mobilità per i contratti a T.I e T.D. a.s. 2015/2016...

    Scuola secondaria di I grado. Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie di sede a.s. 2015/2016...

    Scuola secondaria di I grado - Ripubblicazione utilizzazioni e assegnazioni provvisorie sostegno a.s. 2015/2016...

    AT_CT
  17. Eventi Palazzo Biscari e Palazzo Platamone

    Da venerdì 28 a domenica 30 agosto dalle ore 21  i “Paesaggi contemporanei” di I ART approdano (e concludono il loro viaggio) a Palazzo Biscari e Palazzo Platamone.  Entrare nel più sontuoso palazzo barocco della Catania antica e, come per magia, dentro il silenzio misterioso del suo cortile, diventare parte di una straordinaria installazione di luce e colori. Dall’altra parte della strada, il rigore claustrale dell’ex convento San Placido si accende nuove ombre e schiude le porte a scaloni monumentali, altarini, lunghi corridoi da percorrere per gioco, nottetempo, come fosse un nascondino, prima di raggiungere il grande terrazzo dove insieme alla musica, riecheggiano i rintocchi del campanile che svetta sui tetti della città barocca.  Performance, teatro, musica, danza, videomapping, proiezioni...

    Redazione

  18. Sbloccate le supplenze ATA In alto mare ancora l’assunzione in ruolo

    Su tutti i posti vacanti e disponibili, bloccati dalla C.M. del 10 agosto scorso per tutti i profili ATA, nonché sulle disponibilità  dell'organico di fatto si faranno le supplenze dalle graduatorie dei 24 mesi per tutti i profili ( assistenti amministrativi compresi ) la cui durata sarà per tutti i posti fino 30 giugno. Nel corso dell'anno...

    Ceripnews.it
  19. Dirigenti Scolastici - a.s. 2015/2016

    Procedura relativa alla copertura dei posti vacanti di dirigente scolastico ai sensi dell’articolo 1, comma 92, della legge 13 luglio 2015, n...

    Miur
  20. Graduatorie d'istituto del personale docente a.s. 2015/16

    Si fa seguito agli avvisi presenti sulla home page del portale delle istanze on line
    http://archivio.pubblica.istruzione.it/istanzeonline/ dell’11 luglio e del 4 agosto per comunicare la nuova tempistica del procedimento, con particolare riferimento agli
    effetti del D.D.G. 680 del 6 lu...

    Miur
  21. Concorso 'Dirigenti comma 87' in attesa degli esiti

    L'USR Lombardia, che ha avviato in tempi più sereni e meno confusi il corso concorso sanatoria secondo le indicazioni dei commi 87/89 della legge 107/2015. ha pubblicato il 26 agosto l'esito positivo dei due procedimenti, riservato il primo a coloro che avevano già esercitato nell'a.s. 2014/15 le funzioni dirigenziali ed il secondo a chi aveva superato positivamente tutte le prove della prima edizione del concorso, chiude una lunga e travagliata vicenda con un risultato che ci vede pienamente soddisfatti. Le commissioni di concorso hanno dato prova di equilibrio e di buon senso e l'amministrazione scolastica regionale questa volta si è dimostrata all'altezza del compito affidatole. Per i 153 futuri dirigenti siciliani la commissione ha pubblicato i criteri di valutazione della prova scritta sul POF e il programma annuale, documento dimostrativo della competenza dirigenziale dei futuri "manager" delle scuole siciliane.

    Giuseppe Adernò
    g.aderno@alice.it
  22. Supplenze da USP: Precari ATA soddisfatti ma la lotta continuerà ...

    Si sono dovuti ricredere tutti coloro che sono rimasti passivi perchè fatalisti e scettici. L'impegno civico diretto con la mobilitazione in rete attraverso l'autoscatto ha rafforzato l'azione delle organizzazioni sindacali al tavolo del Miur ed ha fatto venire prepotentemente alla luce la più grossa delle lacune nella Riforma della Scuola: il problema della diffusa precarietà del personale non docente. Supplenti che, da lunga data, consentono, con i loro servizi a tempo determinato, il funzionamento delle Scuole. E servito far circolare messaggi forti come quello della disoccupazione come "crimine contro l'Umanità" e serve ancora metterci la faccia e farsi un selfie per i diritti dei precari ATA alla stabilizzazione.

    Gruppo Supplenti della Scuola per la Qualità e Dignità del Lavoro
  23. We want you! Aperta la ricerca di docenti e maker per i corsi Girls Code It Better 2015

    Girls code it better (www.girlscodeitbetter.it) è un progetto proposto dall’azienda MAW – Men at Work alle scuole secondarie di primo grado di tutta Italia. Girls code it better ha l’obiettivo di avvicinare le ragazze alla tecnologia ed all’informatica, con un approccio pratico e divertente che permetta loro di scoprire le proprie potenzialità e di stimolare l’interesse verso il mondo IT: un mondo che è creativo, fantasioso, innovativo, in continuo sviluppo e ricco di opportunità per la realizzazione personale e professionale. Con un percorso extra scolastico di 45 ore, Girls Code it Better avvicina le ragazze ai linguaggi ed alle nuove competenze digitali in modo di renderle capaci di comprendere, creare e utilizzare consapevolmente il web e le tecnologie informatiche.

    Contatti Ufficio Stampa
    Caterina Ferrara – Prima Pagina Comunicazione
  24. I diplomati magistrali: un caso di negazione politica!

    Siamo in attesa di importanti passaggi del ricorso GAE 2014 per i Diplomati magistrali, di cui attendiamo imminenti sviluppi, e vogliamo condividere alcune riflessioni, nonché una lettura degli eventi che hanno segnato, nel corso del tempo, l’intera vicenda del diploma magistrale, titolo per il quale Adida ha condotto finora numerose battaglie. Partendo dai fatti più recenti, andremo a ritroso per ricordare non soltanto l’importanza dei risultati raggiunti, ma per ribadire un’impostazione che, nella legittima attesa che la giustizia faccia il suo corso, spesso si sottovaluta, quando non addirittura si dimentica. Rispetto al ricorso, nei prossimi giorni potrebbero esserci importanti avanzamenti, che speriamo possano sciogliere il nodo che sta impedendo all’Ordinanza del Consiglio di Stato, di avere piena attuazione, ovvero ...

    Valeria Bruccola
    adida.associazione@gmail.com
  25. Scuola secondaria di II grado - Sostegno. Utilizzazioni provinciali e interprovinciali. Assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali

    Scuola secondaria di II grado - Sostegno
    Pubblicazione utilizzazioni provinciali e interprovinciali - Assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali.
    download utilizz-ed-ass-provv-prov-ed-interprov-su-sostegno-II-grado2015_2016
  26. Personale docente - Calendario convocazioni per la stipula dei contratti a tempo determinato a.s. 2015/2016

    Personale docente - Pubblicazione calendario convocazioni per la stipula dei contratti a tempo determinato a.s. 2015/2016

    download calendario-operazioni-contratti-a-td26-08-2015
  27. La pochezza culturale de La buona scuola

    "Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione" è il titolo della legge 107/2015, la cui articolazione elude i vincoli posti dal concetto "sistema". Unitarietà, orientamento, interazione con l'ambiente e tra componenti, feed-back caratterizzano l'approccio sistemico alla realtà.
    INTERAZIONE CON L'AMBIENTE: La scuola vive in un contesto dinamico e complesso: non è possibile prefigurare lo scenario con cui interagirà lo studente che accede alla secondaria.  La legge 107 banalizza la problematica costringendola nel rapporto scuola-mondo del lavoro.

    Enrico Maranzana
    zanarico@yahoo.it
  28. La sanatoria dei mancati presidi del concorso 2004 e 2006 in Campania; appena 17 casi rispetto ai 153 gonfiati della Sicilia

    E’ partita anche in Campania la sanatoria per quelli che hanno fatto ricorso avverso il concorso per dirigente scolastico del 2004 e del 2006 e che hanno avuto delle sentenze favorevoli o delle attese in corso per pronunciamenti non sfavorevoli, non essendo intervenuti rigetti o reiezioni dei loro ricorsi. Ricordiamo che la legge n. 107 la cosiddetta Buona Scuola ha previsto una sanatoria per la Lombardia, la Toscana e la Campania essenzialmente per tutti quei casi in cui i dirigenti scolastici già contrattualizzati e in servizio avevano ricevuto un danno da pronunciamenti ritardati della magistratura che li aveva scalzati dalla presidenza senza loro colpa o meglio per colpa degli USR che avevano praticato delle anomali o dei vizi di forma nella procedura poi castigati dal TAR o dal CDS. Purtroppo si è inserita la Sicilia costruendo una sanatoria generosa con un’interpretazione estensiva della L. n. 107 allargando la platea dei sanandi a 153 mancati presidi dei concorsi del 2004, 2006 e del 2010, senza che nessuno di questi avesse mai fatto il dirigente scolastico...

    Salvatore Indelicato
    Segretario Reg. Disconf Confedir
  29. Cangemi(PRC): immorali le parole di Faraone sugli insegnanti deportati

    Il sottosegretario Faraone definisce la deportazione di migliaia di insegnanti dal Sud al Nord una "salutare mobilità". E' una dichiarazione assurda su una scelta tragica, che strappa ancora al Mezzogiorno le migliori energie, ma soprattutto sono parole immorali di fronte al dramma di tante persone costrette a scelte di vita pesantissime-ha dichiarato Luca Cangemi, della direzione nazionale del PRC. Chi ha colpevolmente contribuito a determinare questa situazione imponendo una legge devastante, rifiutata dall'intero mondo della scuola,avrebbe almeno l'obbligo del rispetto, meglio se in silenzio.

    lucacangemi@virgilio.it
  30. Sanatoria 'Dirigenti comma 87'. Prova di esame - ultima infornata

    Dopo aver frequentato un intensivo, caldo e asfissiante corso di formazione iniziato il 10 agosto, in cui tutti i 153 partecipanti erano ammessi "con riserva", disturbati dalla costante tensione di non sapere se non il 21 agosto i fortunati 120 "ammessi" è giunta la data fatidica del 24 agosto, momento conclusivo della prova scritta, che si è svolta a Palermo, presso l'Istituto Alberghiero "Piazza". Già dalle 7 del mattino i 120 predestinati "dirigenti comma 87", ritenuti idonei all'ammissione erano pronti, e a seguito di proteste, denunce e ulteriori ricorsi sono stati ammessi a sostenere la prova anche gli altri candidati precedentemte esclusi e riammessi a seguito del tempestivo e super celere miracoloso intervento del TAR di Palermo che in un giorno, un sabato di agosto, ha emanato i decreti di sospensiva a favore dei ricorrenti. Pare che i partecipanti alla prova siano stati più di 150. Hanno chiesto di sostenere gli esami anche i docenti non ammessi al concorso del 2011, ma le forze dell'Ordine hanno impedito che partecipassero alla prova, dato che il concorso del 2011 non figura citato nel comma di "sanatoria" con cui la legge della "buona scuola"inizia a dare i primi frutti.

    Adernò Giuseppe - Direttore Aetnanet.org
    g.aderno@alice.it